Il tuo specialista di omega-3 info@norsan.it +39 0471 181 7989

MenuMenu

Per quanto tempo dobbiamo assumere gli Omega-3?

Un estratto dell’articolo “Omega-3 ist in aller Munde” (ted. = omega-3 è sulla bocca di tutti) del Dr. Volker Schmiedel

Le nostre farmacie, drogherie, ma anche i supermercati sono pieni di capsule di olio di pesce. Ogni mese appaiono decine di nuovi studi su acidi grassi omega-3 nelle riviste mediche. È davvero una cura miracolosa o si tratta di una di quelle campagne pubblicitarie che fanno tanto chiasso ma poi, dopo un breve tempo, tutti se ne dimenticano? 

Mano cerchia data su calendario

Sono decenni che la medicina nutrizionale ci trasmette l’importanza degli acidi grassi omega-3. Il DGE (la Società per nutrizione tedesca) raccomanda un consumo giornaliero di almeno 2 g di acidi grassi omega-3. Ma quanti sono 2 g? Mi potreste dire quanto omega-3 avete mangiato ieri? Quali sono questi alimenti che contengono omega-3? Una tale quantità si trova per esempio in 100 g di aringhe, 300 g di filetti di sgombro o 2 kg di bastoncini di pesce. Tuttavia, l’assunzione media in Germania è di 0,5 g. Questo non può essere buono. Se si consuma, per esempio, meno di ¼ della quantità giornaliera raccomandata di magnesio, si ottengono crampi alle gambe rapide o anche aritmia cardiaca. Se tralasciamo la vitamina C, dopo poche settimane soffriamo di scorbuto. Se l’indice di omega-3 nel nostro corpo è basso, avremo gravi conseguenze sulla nostra salute, causa l’innescarsi di diverse infiammazioni.

Quando io prescrivo omega-3 per la prevenzione o il trattamento di una malattia, mi chiedono sempre per quanto lo devono assumere. Allora rispondo: “Finché mangiate. Quando smetterete di mangiare, non avete più bisogno di omega-3.” E il mio non è sarcasmo. Chi crede che una porzione di pesce alla settimana possa bastare, si sbaglia! Ogni nutriente essenziale – come la vitamina A, lo zinco – va assunto regolarmente, dalla nascita alla morte – prestando attenzione alla qualità. Gli omega-3 andrebbero assunti addirittura ancora prima della nascita. Tutti i ginecologi suggeriscono alle donne incinte di assumere omega-3 ogni giorno. La donna incinta che prende omega-3 a sufficienza ha meno probabilità di sviluppare complicazioni in gravidanza, come eclampsia e depressione post-parto, mentre nei neonati diminuisce il pericolo di asma, dermatiti, allergie..

Gli effetti benefici di questi grassi essenziali sono una miriade, per questo io consiglio vivamente ad ogni paziente di assumerli quotidianamente.

Il Dr. Volker Schmiedel lavora dal 2016 come medico nell’ambulatorio olistico Paramed a Baar (Svizzera). Inoltre, è responsabile della formazione continua per le “Procedure Naturopatiche” della Settimana Medica, co-editore della rivista “Erfahrungsheilkunde” e del “Leitfaden Naturheilkunde”, nonché autore di numerose altre pubblicazioni naturopatiche per terapeuti e laici. È un specialista soprattutto nei campi “Nutrizione e nutrienti”, “Acidi grassi omega 3 nella prevenzione e nella terapia”, e “Terapia ortomolecolare e integrazione mirata”.