L’OMEGA-3 COME RIMEDIO NATURALE CONTRO LA CELIACHIA

La celiachia è un’intolleranza al glutine a predisposizione genetica. Nelle persone affette da celiachia il consumo di glutine provoca un’eccessiva risposta immunitaria che attacca i villi dell’intestino tenue e ne compromette gravemente le funzioni. L’unico modo per curare efficacemente la celiachia è seguire una rigorosa dieta senza glutine per il resto della vita.
È comunque importante distinguere tra celiachia e intolleranza al glutine. Gli intolleranti è sufficiente che seguano una dieta a basso contenuto di glutine in base alle loro esigenze.

Il glutine (dal latino: colla) è una miscela di proteine contenuta nei semi di grano, farro, farro verde, orzo, segale, avena, ecc., che aiuta nella produzione degli alimenti grazie alle sue proprietà di elasticità e coesione e viene utilizzato anche come aroma nei prodotti finiti.
I cereali moderni, coltivati, presentano un contenuto di glutine più elevato rispetto ad un tempo. Questa è una delle principali cause per cui sempre più persone risultano essere intolleranti ai cereali.
Chi soffre di celiachia, quindi il celiaco, dovrebbe evitare tutti i cereali con glutine e tutti gli alimenti che contengono anche solo tracce di questi cereali. In questi casi la più piccola quantità di glutine può innescare la “malattia”.

I sintomi della sensibilità al glutine sono molteplici e variano da persona a persona:

  • dolori addominali
  • senso di pesantezza
  • nausea e vomito
  • flatulenza
  • diarrea o stitichezza
  • crampi e dolori muscolari
  • problemi circolatori
  • eczemi
  • lingua ingrossata o arrossata
  • mancanza di energia
  • malessere generale

Se la celiachia non viene rilevata in tempo, la mancanza di sostanze nutritive o la perdita eccessiva di peso possono avere gravissime conseguenze.

Rimedi naturali

L’assunzione giornaliera di acidi grassi omega-3 EPA di DHA di buona qualità, contribuisce al corretto funzionamento della mucosa intestinale. Gli omega-3 sono essenziali per l’organismo, che non è in grado di sintetizzarli da sé e deve assumerli tramite integratori alimentari. EPA ha delle preziose proprietà anti-infiammatorie e di rafforzamento del sistema immunitario, mentre DHA ha effetti sulle funzioni strutturali del corpo: cervello, occhi, ossa, cuore..
Gli omega-3 sono indubbiamente tra i nutrienti più discussi in ambito scientifico, perché hanno un’azione fondamentale nella gestione delle infiammazioni.
L’infiammazione è uno di quei processi naturali, che negli anni ha aiutato l’essere umano a reagire e a combattere le infezioni. Oggi però, purtroppo, le infiammazioni tendono a diventare croniche logorando i tessuti.
Uno dei motivi scatenanti delle infiammazioni croniche è certamente il tenore alimentare e gli acidi grassi omega-3 hanno un ruolo fondamentale. Quest’ultimi le modulano e favoriscono la produzione di sostanze che hanno un’azione anti-infiammatoria e di ri-bilanciamento. L’azione protettiva degli omega-3 è estesa a tutti i tessuti del nostro organismo, se si assumono oli di pesce o di alga di alta qualità, naturali e delicatamente puliti e purificati.
La capacità dell’intestino di assorbire le sostanze nutritive consumate è focale. Una dieta equilibrata e ricca di acidi grassi omega-3, uno stile di vita rilassato e il regolare esercizio fisico favoriscono la salute in generale e la salute intestinale in particolare.

Gli integratori alimentari omega-3 Norsan consentono di assorbire 2 g di omega-3 EPA e DHA ogni giorno in modo facile e pratico tramite un cucchiaio da tavola o un cucchiaino da caffè.Oltre alle capsule, infatti, Norsan propone due oli, che possono essere aggiunti a qualsiasi alimento a colazione, pranzo, merenda o cena. Questi prodotti sono adatti a bambini, adulti, vegetariani, vegani e celiaci.

 

 

 

Fonti:
https://bit.ly/2AhwTV3

Related Posts

Nessun risultato trovato.

Menu