Il tuo specialista di omega-3 info@norsan.it +39 0471 181 7989

MenuMenu

Perché è importante un buon valore di omega-3?

Troppo poco omega-3 nel nostro corpo può portare a infiammazioni silenziose nel corpo. Questi a loro volta possono svilupparsi in malattie gravi. Soprattutto gli acidi grassi marini omega-3 (EPA e DHA) si dice che abbiano molte proprietà positive. L’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) ha pubblicato quanto segue per il mantenimento delle funzioni essenziali del corpo che possono essere attribuite agli acidi grassi marini omega-3:

  • EPA e DHA contribuiscono alla normale funzione cardiaca.
  • DHA contribuisce al mantenimento di una visione normale.
  • DHA contribuisce al mantenimento della normale funzione cerebrale.
  • DHA e l’EPA contribuiscono al mantenimento di livelli normali di trigliceridi nel sangue.
  • L’assunzione materna di DHA contribuisce al normale sviluppo degli occhi e del cervello nel feto e nel bambino allattato al seno.
  • L’assunzione di DHA contribuisce al normale sviluppo della vista nei bambini fino a 12 mesi di età.

Tuttavia, molti studi hanno dimostrato che gli omega-3 hanno anche un effetto preventivo, curativo o almeno alleviante su molte malattie. Esistono evidenze forti per le principali malattie comuni come il cancro, l’infarto e l’ictus. Tanti studi mostrano anche che gli omega-3 possono aiutare nelle aritmie cardiache o nelle malattie autoimmuni (dall’asma ai reumatismi alla celiachia). Poi ci sono anche prove convincenti per un effetto positivo di omega-3 sulla depressione, AD(H)S, epilessia, psicosi e demenza. Gli omega-3 possono, inoltre, aiutare a prevenire le allergie e i disturbi della memoria.