Benefici degli omega-3

Informazioni generali sugli acidi grassi omega-3

Cosa sono gli acidi grassi Omega-3? Cosa s’intende con rapporto Omega-6/3? Quali sono le fonti di acidi grassi?


CHE COSA SONO GLI ACIDI GRASSI OMEGA-3?

Benefici degli omega-3

Gli acidi grassi Omega-3 appartengono alla famiglia degli acidi grassi polinsaturi.
A differenza degli acidi grassi saturi, gli acidi grassi polinsaturi, devono essere assunti dall’esterno tramite alimentazione o integratori alimentari, poiché il nostro corpo non è in grado di produrli ex novo.
Gli acidi grassi Omega-3 sono fondamentali per il corretto funzionamento del nostro organismo, per questo sono definiti acidi grassi essenziali.

Ci sono diversi tipi di acidi grassi Omega-3, che si differenziano principalmente per la loro struttura chimica e per la fonte naturale da cui provengono:

Acido eicosapentaenoico (EPA)
Acido docosaesaenoico (DHA)
Acido alfa-linolenico (ALA)


OMEGA-3 VEGETALI

Benefici degli omega-3 1

ALA (acido alfa-linolenico), è un acido grasso di origine vegetale, contenuto nei semi di lino, semi di chia, nelle noci.. e in tutti gli oli estratti da queste materie prime.


OMEGA-3 MARINI

Benefici degli omega-3 2

Gli acidi grassi Omega-3 marini EPA (acido eicosapentaenoico) e DHA (acido docosaesaenoico) son contenuti in grandi quantità in fonti marine come pesci, krill e alghe.


LA DIFFERENZA TRA OMEGA-3 MARINI E VEGETALI

Omega-3 non è uguale a Omega-3!

Numerosi studi confermano l’effetto positivo degli acidi grassi Omega-3 marini EPA e DHA sulla salute. L’effetto positivo delle fonti vegetali di Omega-3 (ALA) è confermato scientificamente solo parte.

Gli Omega-3 che vengono effettivamente assorbiti dall’intestino sono EPA e DHA. Il nostro corpo può convertire ALA negli acidi grassi Omega-3 EPA e DHA solo in una bassa percentuale, che varia da soggetto a soggetto (in base a età, sesso, peso e metabolismo). Il tasso di conversione è in media solo del 5-10 % circa.

Gli acidi grassi omega-3 vegetali, contenuti nell’olio di lino, di colza ecc. sono quindi un buon complemento agli acidi grassi Omega-3 marini derivanti da pesce e alghe, ma purtroppo non un buon sostituto!


CARATTERISTICHE E BENEFICI DEGLI OMEGA-3 (EPA & DHA)

Health benefits 11

Supporto alla funzione cardiaca

Il cuore è il perno della circolazione sanguigna. Un sufficiente apporto di acidi grassi Omega-3 EPA e DHA aiuta alla riduzione dei trigliceridi (un effetto riconosciuto anche dall’EFSA – European Food Safety Autorithy) e all’incremento del cosiddetto “colesterolo buono”.

Health benefits 12

Mantenere gli occhi in buona salute

Le cellule dell’occhio umano contengono una percentuale elevata di acidi grassi Omega-3. Molti studi dimostrano che l’assunzione di una giusta quantità di acidi grassi Omega-3, in particolare DHA, aiuta a mantenere gli occhi in buona salute. L’EFSA sostiene che sia sufficiente assumere almeno 250 mg di DHA al giorno.

Health benefits 13

Supporto della funzione cerebrale

Diversi studi, anche recenti, documentano una chiara correlazione tra l’assunzione di acidi grassi Omega-3 ed il miglioramento delle funzioni cerebrali. Il cervello è composto per il 60% di grassi, il 20% dei quali sono acidi grassi Omega-3, in particolare DHA, che contribuisce al mantenimento delle normali funzioni cerebrali. L’EFSA ha dichiarato che l’assunzione di almeno 250 mg di DHA al giorno è di supporto alla funzione cerebrale.

Health benefits 14

Regolazione dei trigliceridi nel sangue

I valori sanguigni sono fortemente influenzati dal nostro regime alimentare. Gli acidi grassi Omega-3 EPA e DHA aiutano regolare il livello dei trigliceridi nel sangue. Secondo l’EFSA sono necessari almeno 2 g di EPA e DHA al giorno. L’importante è non superare un dosaggio giornaliero di 5 g.

Health benefits 15

Ottimo in gravidanza

Gli acidi grassi Omega-3 EPA e DHA sono preziosi per lo sviluppo del bambino e la riduzione del rischio di allergie e intolleranze alimentari in quest’ultimo. Secondo EFSA ogni donna in dolce attesa dovrebbe aggiungere ai 250 mg di EPA e DHA quotidiani, almeno altri 200 mg di DHA.

Benefici degli omega-3 4

L’effetto degli Omega-3 sui neonati

Secondo l’EFSA l’assunzione di almeno 100 mg di DHA al giorno, favorisce lo sviluppo della vista nel neonato


IL RAPPORTO OMEGA-6 /OMEGA-3

Benefici degli omega-3 5

Il nostro corpo ha bisogno di acidi grassi Omega-3 e Omega-6. Sebbene entrambi gli acidi grassi siano molto simili nella loro struttura chimica, lavorano in modo opposto. Mentre gli acidi grassi Omega-3 riducono i processi infiammatori nell’organismo, gli acidi grassi Omega-6 favoriscono lo sviluppo di infiammazioni. Il nostro corpo ha quindi bisogno di un equilibrio tra gli acidi grassi Omega-3 e Omega-6.

Uno squilibrio tra Omega-6 e Omega-3 potrebbe favorire l’innescarsi di infiammazioni silenti nell’organismo, che a loro volta facilitano lo svilupparsi di diverse malattie. Il rapporto tra Omega-6/-3 dovrebbe essere di massimo 3:1.


L’evoluzione dell’alimentazione

Benefici degli omega-3 6

Un tempo la nostra alimentazione era perfettamente equilibrata: il rapporto Omega-6/-3 era di 1:1. A partire dagli anni ’60, tutto è cambiato. E´ aumentato il consumo di alimenti lavorati industrialmente, di carne da animali di allevamento, di oli vegetali a basso costo, ecc. Questo cambiamento nella dieta ha condotto ad un consistente sbilanciamento tra i due acidi grassi essenziali Omega-6/-3. Il rapporto medio attuale è di circa 15:1, ciò significa che consumiamo 15 volte più Omega-6 di Omega-3!
I giovani al di sotto dei 25 anni hanno un valore medio di addirittura 25:1, causa il consumo di cibi confezionati, pasti dei fast food, piatti pronti…


Cosa implica un eccesso di Omega-6?

Gli Omega-6, come gli Omega-3, sono definiti acidi grassi essenziali, poiché il nostro organismo non è in grado di sintetizzarli da sé ma li deve assumere dall’esterno.

Un eccesso di Omega-6 porta alla nascita di diverse malattie, purtroppo diffuse nella popolazione attuale (come attacchi cardiaci, ictus, asma, reumatismi e neurodermite).


Fonti di Omega-6

Particolarmente ricchi di acidi grassi Omega-6 sono la carne proveniente da allevamenti di massa, affettati, piatti dei fast food, cibi confezionati e piatti pronti. Anche i prodotti lattiero-caseari trasformati come il formaggio, il burro e le uova di gallina hanno un elevato contenuto di acidi grassi Omega-6.

La carne un tempo era un’ottima fonte di Omega-3, ma oggi, purtroppo, causa l’utilizzo di mangimi alimentari spesso ricchi di soia, si è trasformata in fonte di Omega-6.

Gli oli vegetali (l’olio di semi di girasole, olio di soia..) e la margarina, utilizzati in molti alimenti di origine industriale sono anche molto ricchi di Omega-6.

Benefici degli omega-3 7

Fonti di Omega-3

Le fonti per eccellenza dei preziosi acidi grassi Omega-3 EPA e DHA sono quelle marine come i pesci grassi d’acqua gelida (aringa, sgombro, salmone, sardine, acciughe) e le alghe. E´ importante evidenziare come l’alga sia a sua volta un’importante fonte di Omega-3 per il pesce stesso. Quindi prestate attenzione a quali pesci consumate! Diffidate dai pesci d’allevamento nutriti con mangimi industriali.
Altre fonti di Omega-3 sono quelle vegetali come l’olio di lino, l’olio di chia, l’olio di noci, che contengono una percentuale particolarmente elevata dell’acido grasso Omega-3 ALA, che peró purtroppo si trasforma in bassa percentuale negli Omega-3 di cui il nostro corpo necessita veramente: EPA e DHA.

Health benefits 5
Health benefits 8
Health benefits 9

IL NOSTRO FABBISOGNO GIORNALIERO DI OMEGA-3

Qual è la quantità giornaliera ideale di Omega-3?

Benefici degli omega-3 8

Moltissimi studi scientifici dimostrano come la quantità minima di Omega-3 che ogni persona adulta dovrebbe assumere tramite l’alimentazione o sotto forma di integratore alimentare è di 2 g.
Per raggiungere una quantità giornaliera di 2 g di Omega-3 si dovrebbero consumare da 100 a 3.000 g di pesce al giorno, cosa pressoché impossibile.
Un olio naturale di pesce è la cosa che più si avvicina all’atto di mangiare pesce e ci fornisce oltre agli Omega-3 anche tutti gli altri acidi grassi naturali che lo compongono.
Un’ottima alternativa è l’assunzione di un buon preparato di Omega-3 a base di olio di pesce o di olio di alghe. Mi raccomando prestate sempre attenzione alla qualità e alla naturalezza del prodotto. Inoltre accertatevi che sia esito di un accurato processo di pulizia e purificazione da sostanze inquinanti o metalli pesanti.

Gli oli Norsan sono prodotti naturali, ad alto dosaggio di Omega-3 perché estratti da fonti ricchissime di EPA e DHA. Dopo l’estrazione vengono puliti e purificati a più fasi e lavorati in un ambiente totalmente privo d’ossigeno, per evitare che si ossidino. La straordinarietà dei nostri prodotti sta nel fatto che con soli 8 ml di Omega-3 Total o 5 ml di Omega-3 Vegano al giorno, si va a ricoprire il fabbisogno dei 2 g di Omega-3.
Per ottimizzare il risultato, sarebbe opportuno ridurre, in contemporanea all’assunzione di Omega-3, il consumo di Omega-6.


PRODOTTI OMEGA-3 NORSAN

Ricchi di EPA & DHA

Omega-3 Total 8

Omega-3 TOTAL

Olio naturale di pesce da cattura selvatica sostenibile.
8 ml di prodotto forniscono 2 g di Omega-3 (dose giornaliera consigliata)

Omega-3 Vegano 9

Omega-3 VEGANO

Olio naturale di alga coltivata.
5 ml di prodotto forniscono 2 g di Omega-3 (dose giornaliera consigliata)

Related Posts

GUSTO E SALUTE CON GLI OLI OMEGA-3 4

Domande frequenti

Di che cosa è composto l´olio Omega-3 Total? L’Omega-3 Total (200 ml) è composto da olio di pesce naturale selvatico ad alto dosaggio (dunque non concentrato), olio extra vergine di oliva biologico, che funge da antiossidante, e da olio di limone biologico.

Read More
Aiuta l´Omega-3 veramente?

Gli Omega-3 aiutano veramente?

Gli Omega-3 aiutano davvero? Scoprite perché l’olio NORSAN è diverso da tutti gli altri prodotti Omega-3. Moltissimi studi scientifici dimostrano che gli Omega-3 hanno un prezioso effetto benefico per la nostra salute, ma affinché funzionino é necessario prestare particolare attenzione a: 1. Dosaggio 2. Qualità delle materie prime 1. Dosaggio adeguato di Omega-3 Le indicazioni per…
Read More
Gli Omega-3 hanno una funzione positiva sul cervello negli anziani 1

Gli Omega-3 migliorano la memoria e le funzionalità del cervello

Gli Omega-3 migliorano la memoria e le funzionalità del cervello I risultati di uno studio recentemente pubblicato dal Centro Universitario di Medicina Charité a Berlino mostrano una correlazione positiva tra l’indice di Omega-3 presente nel nostro corpo ed il funzionamento del cervello.  Il nostro cervello è composto per il 60% di grassi, dei quali un…
Read More

Lascia un commento

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

Menu